Basi in titanio dorate in diverse altezze transmucose per abutment personalizzati 




L’uso delle basi in titanio nelle protesi dentarie comporta molti vantaggi rispetto alle strutture avvitate direttamente nell’impianto. Le forze trasversali dovute ai movimenti masticatori provocano infatti forti sollecitazioni sulla struttura in zirconia e l’uso delle basi in titanio riduce la forza dell’impatto. Si consiglia l’uso di basi in titanio per tutte le strutture supportate da impianti, specialmente per quelle nella regione anteriore, in cui le forze trasversali dei movimenti masticatori sono particolarmente forti.

BASI IN TITANIO IN 5 ALTEZZE ...

Ad esclusione delle basi in titanio Narrow, tutte le nostre basi in titanio sono disponibili con piattaforma in cinque diverse altezze, in modo da poter portare l’impianto alla linea gengivale appropriata. Le basi in titanio Narrow, grazie alla loro geometria ridotta, sono ideali per la regione anteriore.

... DORATE E ANODIZZATE

Tutte le basi in titanio Zirkonzahn sono disponibili con colorazione dorata di alta qualità. Il rivestimento in oro aumenta la biocompatibilità e riduce la tonalità grigia dell’intero restauro.
Le basi in titanio possono anche essere anodizzate in diversi colori utilizzando il Titanium Spectral-Colouring Anodizer. L’elevata biocompatibilità propria del titanio rimane invariata.

Base in titanio conica cementata non hex 


 
Le basi in titanio coniche cementate NON HEX, senza blocco antirotazione, sono ideali per la realizzazione di ponti formati da più elementi.
Corte e di forma conica, presentano sul lato esterno una scanalatura a spirale che aumenta la superficie di contatto e assicura un’ottima presa del cemento.

Per ponti
Forma conica con scanalature a spirale
Disponibile anche in titanio placcato in oro, per una maggiore mimetizzazione e una conseguente minore tendenza al grigio
Senza blocco antirotazione
Disponibile in diverse altezze

Base in titanio parallela cementata hex 


 
Le basi in titanio parallele cementate HEX sono dotate di un blocco antirotazione a seconda del sistema implantare. Questo consente di evitare che la ricostruzione ruoti una volta cementata. Queste basi in titanio sono particolarmente adatte alla realizzazione di elementi singoli.

Per corone singole
Forma parallela
Disponibile anche in titanio placcato in oro, per una maggiore mimetizzazione e una conseguente minore tendenza al grigio
Con blocco anti-rotazione
Disponibile in diverse altezze

Base in titanio narrow non hex 


 
Basi in titanio Narrow NON HEX con geometria ottimizzata, per la costruzione di impianti situati nel settore anteriore o in situazioni con spazio minimo. Le basi in titanio Narrow NON HEX, senza blocco anti-rotazione, sono caratterizzate da una geometria ottimizzata e da una piattaforma dal diametro particolarmente stretto. Tali caratteristiche rendono queste basi in titanio adatte a impianti situati nel settore anteriore o in situazioni con spazio minimo. Se utilizzate con impianti situati al livello dell’osso, il diametro ridotto della piattaforma impedisce che queste basi esercitino una pressione sulla cresta, prevenendo così il riassorbimento osseo. L’altezza ridotta della piattaforma impedisce inoltre che si vedano i contorni metallici della base in titanio, anche quando l’impianto è situato a livello della gengiva.Le basi in titanio Narrow sono disponibili anche in titanio placcato in oro, per una maggiore mimetizzazione e una conseguente minore tendenza al grigio.

Il prerequisito per la creazione virtuale di un restauro dentale con le basi in titanio Narrow è il software Zirkonzahn.Modellier (a partire dalla versione 6057).


   
Per ponti
Forma conica con scanalature a spirale
Disponibile anche in titanio placcato in oro,
per una maggiore mimetizzazione e una
conseguente minore tendenza al grigio
Senza blocco antirotazione

Disponibili per i seguenti sistemi:



 

 

 

Base in titanio narrow hex 


 
Basi in titanio Narrow HEX – con geometria ottimizzata, per la costruzione di impianti situati nel settore anteriore o in situazioni con spazio minimo. Le basi in titanio Narrow HEX, con blocco anti-rotazione, sono caratterizzate da una geometria ottimizzata e da una piattaforma dal diametro particolarmente stretto. Tali caratteristiche rendono queste basi in titanio adatte a impianti situati nel settore anteriore o in situazioni con spazio minimo. Se utilizzate con impianti situati al livello dell’osso, il diametro ridotto della piattaforma impedisce che queste basi esercitino una pressione sull’osso della mascella, prevenendo così la perdita ossea. L’altezza ridotta della piattaforma impedisce inoltre che si vedano i contorni metallici della base in titanio, anche quando l’impianto è situato a livello della gengiva. Le basi in titanio Narrow sono disponibili anche in titanio placcato in oro, per una maggiore mimetizzazione e una conseguente minore tendenza al grigio.

Il prerequisito per la creazione virtuale di un restauro dentale con le basi in titanio Narrow è il software Zirkonzahn.Modellier
(a partire dalla versione 6057).

   
Per corone singole
Forma parallela
Disponibile anche in titanio placcato in oro, per una maggiore mimetizzazione e una conseguente minore tendenza al grigio
Con blocco antirotazione

Disponibili per i seguenti sistemi:



 

 

 

Raw-Abutment® hex 


 
I Raw‑Abutment® HEX, realizzati in titanio grado 5 conforme alle norme ASTM, sono stati progettati per la realizzazione di abutment individuali.
La connessione all’impianto prefabbricata industrialmente garantisce la massima precisione e accuratezza. La fabbricazione industriale e l’utilizzo di appositi utensili assicurano una superficie particolarmente liscia e uniforme. La geometria dell’abutment può essere definita in modo libero e individuale. I semilavorati Raw‑Abutment® vanno scelti in base al sistema implantare utilizzato.

   
Per corone singole
Con blocco antirotazione
Disponibile con diametro di 10 mm e 14 mm
Con il Titanium Spectral-Colouring Anodizer, è possibile anodizzare i Raw‑Abutment® in diversi colori

Multi Unit Abutment non hex 


 
I Multi Unit Abutment NON HEX, senza blocco antirotazione, sono ideali per i restauri con più elementi e sono progettati in un unico pezzo per prevenire la proliferazione di batteri in caso di connessioni profonde e non parallele. Si applicano con facilità in quanto tutti i tipi di impianto sono adattati a una connessione standard. Sono disponibili in cinque diverse altezze gengivali, per offrire la miglior soluzione possibile anche in casi molto complessi.

Per ponti
Basi in titanio cementate coniche NON HEX
come componenti dei Multi Unit Abutment
Senza blocco antirotazione
Disponibile anche in titanio placcato in oro, per una maggiore mimetizzazione e una conseguente minore tendenza al grigio
Disponibile in diverse altezze

Multi Unit Abutment angled hex 


I Multi Unit Abutment Angled sono caratterizzati da un angolo di 17° e due tipi di connessioni esagonali per compensare le inclinazioni degli impianti che hanno un allineamento divergente. Possono essere utilizzati per restauri con uno o più elementi.

Per corone singole e strutture con più elementi
Basi in titanio cementate coniche, basi in titanio cementate parallele e basi in titanio cementate parallele One Position, come componenti dei Multi Unit Abutment Angled HEX. Le basi in titanio One Position consentono di evitare un posizionamento scorretto di corone singole sui Multi Unit Abutment 17° con blocco antirotazione.
Con blocco antirotazione
Disponibile anche in titanio placcato in oro, per una maggiore mimetizzazione e una conseguente minore tendenza al grigio
Disponibile in diverse altezze

Vite per abutment in metallo 


 
Questa vite è adatta per serrare basi in titanio, Raw‑Abutment® e Scanmarker nell’impianto. Non è adatta per le strutture in zirconia.

Per basi in titanio, Raw‑Abutment®
e Scanmarker; non per abutment in zirconia
Con profilo di accoppiamento piano o conico
Disponibile placcata oro per una maggiore biocompatibilità; la placcatura in oro impedisce la saldatura a freddo e l’allentamento della vite
Vite Black per abutment: vite per il restauro finale nel cavo orale
Vite Labor per abutment da laboratorio: vite provvisoria per fissare la struttura sul modello

Vite dell‘abutment zirconia integrale 


 
Questa vite per abutment con profilo di accoppiamento piano è ideale per le strutture in zirconia o resina avvitate occlusalmente. Per tutti i restauri supportati da impianti si consiglia tuttavia l’utilizzo di basi in titanio.

Per abutment individuali in zirconia e resina
Con profilo di accoppiamento piano
Disponibile placcata oro per una maggiore biocompatibilità; la placcatura in oro impedisce la saldatura a freddo e l’allentamento della vite
Vite Black per abutment: vite per il restauro finale nel cavo orale
Vite Labor per abutment da laboratorio: vite provvisoria per fissare la struttura sul modello

Applicazione



Le basi in titanio, i Raw‑Abutment® e gli Scanmarker possono essere fissati all’impianto utilizzando la vite per abutment in metallo.
Per gli abutment realizzati completamente in zirconia senza basi in titanio, è invece necessario utilizzare viti con profilo piatto per evitare lo sviluppo di tensioni all’interno della zirconia che, nel peggiore dei casi, potrebbero scheggiare l’abutment.

Le informazioni contenute in questo sito sono destinate esclusivamente ad una utenza di tipo professionale operante nel settore odontoiatrico. In ottemperanza con quanto previsto dalla normativa vigente, dichiaro sotto la mia responsabilità di essere un professionista del settore odontoiatrico e di essere pertanto competente a prendere visione del contenuto presente in questo sito internet.